siti

08 settembre 2011

Fake-fighe allo sbaraglio

Capita... capita che la incontri la sera bella come Venere che esce dalla acque (che poi alcuni dicono che Venere fosse nata dal membro evirato di Urano, io non mi fiderei). Capita che te la fai piacere, bella agghindata, con gli occhi paralizzati dal mascara e 3 cm di matita nera. Capita che dici a te stesso: "tanto è notte, magari mi sbaglio... ma sì ci bevo su cinque negroni... che poi in fondo guardandola è pure carina!"
Va così, poi ti svegli la mattina più "vuoto" ma con una presenza estranea nel letto, è Venere che si è trasformata in una Mariangela fantozziana o in una Regan da esorcizzare e prega dio che non stia per vomitare.  Sono quelle rare mattine in cui non vedi l'ora di lasciare casa e andare a lavoro.
Ragazzo mio, devi stare attento perché è nata una nuova categoria di donne: le "fake-fighe".
Le "fake-fighe" si distinguono in quelle reali e in quelle virtuali . Delle fake fighe reali ne avete avuto un esempio sopra, mettici il trucco, il parrucchiere, il tacco 12, il push-up imbottito, i jeans che tirano su le chiappe...e siamo tutte gnocche!
Veniamo ora al magico e pluri-sfaccettato mondo delle "fake-fighe" virtuali. Se ne potrebbe parlare ore e incentrarci interi cicli di seminari. Le fake fighe virtuali sono circa il triplo di quelle reali e spopolano sui social network. Le vedi tutte tirate nei loro avatar, sorriso bianco durbans, posa da diva (a volte porno diva).
Tralasciando le "fake-fighe" maschi, veri e propri fake maniaci, feticisti e sporcaccioni che si spacciano per dissolute professioniste del sesso, veniamo alle "original fake-fighe". Succede così: ti invaghisci di una foto piccolina picciò quadrata, poi magari ci sono altre foto piccoline picciò in cui ognuna mostra i suoi punti di forza. Il  peggio arriva quando decidi di incontrarli veramente quei punti di forza  "face-to-face" su un corpo a dimensioni naturali, ti si smonta la libido e trovi solo il fake e la figa? puff svanita! Migliaia e migliaia di fantasie erotiche si sgonfiano al sole della cruda realtà, il multi-touch tecnologico lascia spazio al "non ti touch proprio!"
Di conseguenza agli uomini direi che sono tutt'altro che una misogina ma occorre cercare di guardare al di là di una foto ben fatta, di due tette zoommate, di un sorriso sbiancato, di due cosce in bella vista e spesso occorre andare anche al di là di un pugno di caratteri di autoproclamazione "made in fake-fighe".
Alle "fake-fighe" direi di puntare più sulle doti che veramente hanno, la sincerità è garanzia di successo ma se voi ci credete veramente continuate ad idolatrarvi.
Ai miei followers su twitter direi che potrei essere una "fake-figa" anche io, a tal proposito mi chiamo Ivo e faccio il salumiere, accorrete numerosi!

12 commenti:

  1. Ciao Ivo,
    non ho resistito alla tentazione e volevo dirti che sei bellissimo.
    Possiamo incontrarci? °_°

    Sorè...come sempre mi fai sbellicare dalle risate. La forza scorre potente in te.
    Aggiungerei solo un piccolo appunto...
    le foto sono fatte ad arte....e mostrano molto molto di sè attraverso altri mezzi.
    E se per caso si parla di socializzazione reale...scappano a gambe levate, perchè devono uscire con "amici" (magari facebook è più reale e congeniale dell'andare a "consumare" alcolici al pub!)

    Continua così.


    p.s.
    posso linkare l'articolo anche da me?

    RispondiElimina
  2. Frate', capisci che mi sono dovuta contenere!? altrimenti quelle mi vengono a prendere, mi pestano e con me ci fanno il filo del perizoma che mettono nelle fotto piccine picciò! :D

    RispondiElimina
  3. Ferdinando De Lucia12/set/2011 20:19:00

    Dio, fa'-ke lo incontri davvero, un salumiere come questa. Ci sarà da divertirsi. Veramente.

    RispondiElimina
  4. Brava ben detto... bisogna stare attenti xD

    RispondiElimina
  5. Sono con teeeeeeeeeeeee!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Da sempre propongo l'elettroencefalogramma al posto della scollatura in avatar. Un grafico di andamento dice molto di più di una foto mille chili fa.

    RispondiElimina
  7. Ahahah è un'ottima idea. Io non dico di non mettere scollature, anche perché ne sono una portatrice sana, ma solo di descriversi il più possibile vicino a quella che è la realtà. ;)

    RispondiElimina
  8. Ahahahahah! articolo troppo forte! :)

    Un caro saluto!
    Paola

    RispondiElimina
  9. [...] Pur se per altri motivi vi aveva già avvertiti Shalimar Fuff aka @sissetta80 ma voi niente… (Fake Fighe allo sbaraglio) [...]

    RispondiElimina
  10. eh eh sempre pensato anch'io lato web, ma essendo uomo mai potuto scrivere ;)

    RispondiElimina
  11. Puoi scriverlo, anzi devi. ;)

    RispondiElimina