siti

25 gennaio 2011

Come inserire il pulsante "donazioni" di PayPal su wordpress.com

Era un noioso lunedì di fine Gennaio quando decisi di sfruttare il mio conto PayPal utilizzando un pulsante "donazioni" per poter pagare un bravo psichiatra che mi aiutasse a curare la mia mente delirata. Ben presto mi accorsi che tale azione da me vista come un semplice copia/incolla di linguaggio HTML sul widget predestinato non era proprio così semplice o meglio era alquanto antipatica o almeno abbastanza da farmi inveire contro il Dio Web.

Partiamo allora dalle basi per quelli che come me non sono dotati di scienza infusa e occhiali da nerd.

Innanzi tutto è bene specificare la differenza tra wordpress.org e wordpress.com.

Wordpress.org è un software di blogging gratuito. Con WordPress.org si possono installare i vari temi e plugin, smanettare a volontà e quindi anche modificare il codice sorgente PHP.  Chiunque può scaricare il software gratuitamente (fin qui ci arriviamo tutti, pure io!), ma deve essere installato su un server web prima che lo si possa utilizzare. Purtroppo i server web di solito non sono gratuiti quindi all'incapacità dovuta alla scarsa conoscenza in questo ambito si va ad aggiungere anche il fatto di dover sborsare qualche soldino che di certo verrà ripagato dalla soddisfazione di avere un blog del tutto personalizzato.
Wordpress.com invece è per il resto del popolo, noi comuni mortali che non abbimo voglia di smanettare più di tanto o che semplicemente non ne siamo capaci.  Non c'è bisogno di scaricare software, nè di pagare o di configurare un server web. Quando crei un blog su WordPress.com, ottieni il tuo personale URL del tipo deliratamente.wordpress.com (uno a caso eh!). Tuttavia dietro tutta questa semplicità e  libertà si nasconde la rottura di ca...emmmh la grana: non puoi modificare il codice, non puoi caricare temi e plugin e anche Javascript e CSS hanno delle grandi limitazioni si dice per ragioni di sicurezza.

Proprio per questi motivi in Wordpress.com non è possibile aggiungere un pulsante PayPal nella maniera in cui tutti farebbero e cioè copiando  e incollando il codice fornito da Paypal nel widget per testo/html libero.  Non disperate però, non tutte le speranze sono perse. Seguite quello che vi dirò io tra poco, verrà esposto in maniera molto semplice per venire incontro alle mie e alle vostre limitazioni cerebrali.

In primo luogo dovete disporre di un conto PayPal, molto semplice da ottenere: gratuito e alla portata di tutti. Attenzione però, scegliete il profilo premier (tranquilli, il cavaliere non avrà accesso ai vostri soldi) o business, questo vi permetterà di poter anche ricevere pagamenti oltre che effettuarli.  Una volta iscritti, andate sull vostro profilo e cliccate su "Strumenti per la vendita" (la voce evidenziata in rosso nella figura che segue):

Poi in "Pagamenti PayPal su sito web" nel menù "Funzionalità principali" cliccate sulla voce "Donazioni":
Ora completate i pasaggi 1, 2, 3 a seconda delle vostre esigenze e cliccate su "Crea pulsante":

Qui viene il bello: sotto la voce "sito web" apparirà una pagina con il relativo codice da copiare e incollare sul vostro blog. Vi anticipo, ma potete verificarlo personalmente, che incollando questo codice nel widget di wordpress.com relativo al testo non otterrete alcun risultato cioè salvando e visualizzando il vostro blog non apparirà nessun pulsante.

Per ovviare a questo problemuccio potete procedere in questo modo:

1) seguite la normale procedura che utilizzate per creare un nuovo articolo

2) cliccate sull'icona per aggiungere una nuova immagine

3) nella finestra che apparirà selezionate "URL di provenienza":


alla voce "URL immagine" inserite l'indirizzo che trovate sul codice fornito da paypal (lo riconoscerete perché termina con un .gif)

in "titolo immagine" scrivete quello che preferite e in "link all'immagine" incollate l'indirizzo che troverete cliccando sulla voce "Email" della pagina in cui vi viene fornito il codice PayPal


Una volta completate le voci obbligatorie inserite l'immagine nell'articolo poi passate dalla versione "visuale" a quella "html"


in questo modo apparirà il codice html corretto che potrete (ora sì) copiare e incollare sul widget relativo al testo. Adesso salvate e vedrete che il vostro bellissimo pulsante per le donazioni è lì, proprio come è successo a me.

Infine, dopo tutto questo mega pippone, se volete contribuire a pagare il mio medico dei matti o se volete semplicemente offrirmi una birra ma anche un bicchiere di vino ma anche una bottiglia di Dom Pérignon cliccate qui (ovviamente scherzo...poco, scherzo poco!).



20 commenti:

  1. O che sei grulla per davvero? :D Battute a parte, l'è sempre un casino con questi script. E parlo da informatico esperto, quindi benvengano queste guide delirate :D

    Come dici tu: delirando, s'impara. Io di solito anche a dare testate!

    RispondiElimina
  2. Eh certo che sono grulla! avevi dubbi?!? ;)

    RispondiElimina
  3. Grazie mille questo articolo mi è stato davvero utile!!!

    RispondiElimina
  4. E' un piacere esserti stata utile Oscar! ;)

    RispondiElimina
  5. casanostra200811 apr 2011, 11:06:00

    grandissima...un bel delirio efficacissimo...se avessi uno stipendio te ne donerei una buona parte volentieri... :-)

    RispondiElimina
  6. ahahah con calma...quando vuoi il pulsante è a tua disposizione! :D

    RispondiElimina
  7. [...] http://deliratamente.wordpress.com/2011/01/25/come-inserire-il-pulsante-donazioni-di-paypal-su-wordp... [...]

    RispondiElimina
  8. Scusate la mia ignoranza, ma come si fa a inserire il codice corretto nella barra laterale?

    RispondiElimina
  9. Copi il codice html e lo incolli nel widget. Ovviamente prima devi aggiungere un widget nella barra laterale che deve essere di tipo "testo" proprio per aggiungere testo HTML libero. ;)

    RispondiElimina
  10. La soluzione t'è venuta dopo una peperonata e una notte da incubi? Complimenti, funziona... :)
    Denghiù!

    RispondiElimina
  11. Grazie mille, molto utile! Brava e complimenti!

    RispondiElimina
  12. grazie, hai risolto un bel problema a me, che nn sono un nerd occhialuto!

    RispondiElimina
  13. Ho appena creato il mio blog e sono finito qui... Il mio tasto sembra pronto per l'uso! Grazie! :-)

    RispondiElimina
  14. bojia, m'hai risolto la giornata...

    RispondiElimina